martedì 15 maggio 2012

27# Londonbooks*

Londonbooks*


Interessanti!

-Titolo: The Vespertine; The Springsweet. The Vespertine saga
Autore: Saundra Mitchell
Editore: Harcourt Children's Books
Numero di pagine: 293; 275
Data d'uscita: 2011; 2012   


Trama, tradotta da me, “The Vespertine”: E’ l’estate del 1889, e Amelia van de Broek è nuova a Baltimora e ansiosa di usufruire di tutti i piaceri che la città ha da offrire. Ma la sua allegria è interrotta da disturbanti, oniriche visioni che solo lei ha al tramonto – visioni che offrono scorci di futuro. Presto, amici e sconosciuti allo stesso modo chiamano Amelia per sentire le sue profezie. Comunque, una storia d’amore proibita con Nathaniel, un artista, minaccia la nuova vita che Amelia sta costruendo a Baltimora. Anche questo enigmatico ragazzo sta mantenendo segreti – ancora, Amelia si scopre irrimediabilmente attratta da lui. Quando una delle sue più oscure visioni sta per terminare, il mondo di Amelia viene gettato nel caos. E quelli attorno a lei iniziano a chiedersi se non sia la veggente di oscuri presagi, ma la causa.




Trama, tradotta da me, “The Springseet”: Affranta per la tragica morte del suo fidanzato, la diciassettenne Zora Stewart lascia Baltimora per la città di frontiera di West Glory, Oklahoma, per aiutare la giovane zia vedova a mantenere il podere. Lì lei scopre che possiede la sorprendente abilità di percepire l’acqua sotto la terra arida. Quando la sua zia la assume come uno “springsweet”, per avvisare gli altri coloni dove scavare i pozzi, Zora sente il peso di possedere la chiave di qualcosa così essenziale alla sopravvivenza in questa desolata terra. Ancor più, lei scopre di avere un desiderio di amore nello stesso modo in cui la prateria ha sete per l’acqua. Forse, nella natura selvaggia del territorio, Zora può finalmente andare oltre la semplice sopravvivenza e cominciare a vivere

Nessun commento:

Posta un commento