domenica 27 maggio 2012

#31Anteprime



Ieri sono andato in libreria e ho preso il libro “Red Love. Rosso come il sangue e freddo come l’acciaio” dell’autrice americana Kady Cross – questo è uno dei tanti pseudonimi di Kathryn Smith. Come si capisce leggendo le mie recensioni o articoletti vari mi piace il periodo Regency, Vittoriano, Edwardiano e i periodi vicini – ovvero Inghilterra più fine Settecento, Ottocento e inizio Novecento. E Red Love è proprio ambientato nel 1897, con aspetti steampunk, che se non sono esagerati non infastidiscono la verosimiglianza storica. Forse in questa trilogia è presente qualche elemento un po’ più tecnologico, ma non dovrebbe guastare l’interesse. Inoltre sono contento per il fatto che il 5 o 6 giugno uscirà nelle librerie il seguito di quello che è stato per me per ora la lettura più bella dell’anno, “Shadowhunters. Le origini. L’angelo”. Il secondo capitolo di questa trilogia ambientata nell’Ottocento (con leggeri elementi steampunk – qualche automa), si intitola “Shadowhunters. Le origini. Il principe”. Quasi di sicuro lo prenderò presto senza aspettare l’edizione economica – per il primo, infatti, ho aspettato qualche mese e poi ho deciso di prendere l’edizione rigida. Enjoy!


Titolo: "Red Love. Rosso come il sangue freddo come l'acciaio"
Titolo originale: "The Girl in ithe Steel Corset"
Autore:
Kady Cross 
Prezzo: 14,90
Pagine: 320 p.
Editore: Newton Compton
Uscita: 24 Maggio 2012


Trama: Londra, 1897. Un uomo, conosciuto come il Macchinista, è il regista occulto di una serie di strani crimini commessi da macchine. Griffin King, il Duca di Greythorne, è determinato a scoprire la sua identità e a sventare i suoi piani con l’aiuto degli amici Sam, Emily e Jasper. Ma il Duca decide di rivolgersi anche a Finley Jayne, una ragazza con un lato oscuro e in possesso di una forza fisica soprannaturale, che stravolgerà la sua esistenza. Finley è bella, intrigante e sensuale, e non tutti, all’interno del gruppo al quale si è unita, sono pronti ad accettarla. Intanto i piani orchestrati dal Macchinista diventano sempre più pericolosi: il Duca e Finley riusciranno a fermarlo prima che sia troppo tardi? Red Love. Rosso come il sangue, freddo come l’acciaio è un elegante thriller ambientato nella Londra vittoriana, con una protagonista esuberante, invenzioni tecnologiche da brivido e turbolenti triangoli amorosi. 
 
 ***___***___***
 
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Titolo Originale: "The Clockwork Prince"
Uscita: Giugno 2012
Pagine: 480 pag.
Prezzo: 17,00

Trama: Il Consiglio vuole spodestare Charlotte Fairchild, per affidare il comando del Conclave e dell'istituto a Benedict Lightwood, uomo senza scrupoli e affamato di potere. Nella speranza di salvare Charlotte e l'istituto, Will, Jem e Tessa decidono di svelare i segreti del passato di Mortmain e scoprono sconvolgenti legami fra gli Shadowhunters e la chiave del mistero dell'identità di Tessa. In una Londra vittoriana fosca e inquietante, la ragazza, intrappolata nei sentimenti che prova per Will e Jem, si trova a dover compiere una scelta cruciale quando scopre in che modo gli Shadowhunters abbiano contribuito a fare di lei "un mostro". Sconvolta, Tessa è tentata di schierarsi con il fratello Nate dalla parte di Mortmain... Ma a chi è davvero fedele? E chi ama, nel profondo del suo cuore?

L'AUTRICE: Cassandra Clare e' nata a Teheran e ha vissuto i primi anni della sua vita in giro per il mondo con la famiglia, trascinandosi sempre dietro bauli di libri. Dopo aver lavorato come giornalista tra Los Angeles e New York, ora si e' fermata a Brooklyn dove, per non farsi distrarre dai suoi gatti e dalla tv, scrive i suoi libri nei caffe' e nei ristoranti. Per Mondadori ha gia' pubblicato Shadowhunters - Citta' di Ossa, Shadowhunters - Citta' di Cenere, Shadowhunters - Citta' di Vetro e Shadowhunters, le Origini - L'Angelo, che hanno appassionato tutti gli amanti dell'urban fantasy.

LA TRILOGIA "THE INFERNAL DEVICES":
- The Clockwork Angel (2010) - "Shadowhunters - Le Origini" (2011) 
- The Clockwork Prince (2011) - "Shadowhunters. Le Origini - Il Principe" (2012)
- The Clockwork Princess - inedito

Nessun commento:

Posta un commento