martedì 30 ottobre 2012

#87Anteprima



Qualche giorno fa è uscita nelle librerie italiane una versione illustrata della prima cantica della Divina Commedia di Dante. L’autore, Paolo Barbieri, ha già disegnato gli dei greci, in quello che mi pare essere il volume a colori della Teogonia di Esiodo; non mi pare che il lavoro di Barbieri sia stato ispirato dall’opera di Esiodo, ma secondo me è quella più vicina, in quanto questo greco dell’ottavo secolo a. C. ha narrato dell’origine del mondo e della nascita degli dei propri della sua cultura.
Trovo L’Inferno di Dante, così come Favole degli dei, un libro assolutamente interessante. Per curiosità, devo aggiungere che studiando in questo periodo Sandro Botticelli, ho scoperto che anche questo grande artista del Quattrocento si è impegnato nella realizzazione grafica della celebre opera dantesca.
Cercherò di procurarmi entrambi questi volumi, di leggerli e di recensirli



Paolo Barbieri
L’INFERNO DI DANTE

Uscita: 23 ottobre
Editore: Mondadori Chrysalide 
Pagine: 120
Prezzo: 22,00 euro

Il più grande illustratore fantasy italiano reinterpreta l’Inferno dantesco. 

Trama: Il luogo letterario più immaginifico, visionario della letteratura italiana, l’Inferno della Commedia dantesca, viene rivisitato da Paolo Barbieri che con il suo stile muscolare, sensuale e unico reinterpreta i grandi personaggi che lo abitano e gli straordinari luoghi che lo scandiscono. Da Caronte a Paolo e Francesca, da Cleopatra al Conte Ugolino, dalla Porta dell’Inferno alle mura di Dite e al lago ghiacciato, giù fino a Lucifero, la matita rinascimentale e i colori infuocati di Barbieri non fanno sconti all’umanità carnale, mortale e trasfigurata dell’inferno dantesco. Una svolta nella carriera dell’illustratore, un libro che stupirà anche chi non è mai stato un suo fan.

L’AUTORE:
Paolo Barbieri comincia a disegnare, ancora bambino, ispirandosi ai cartoni animati di Ufo Robot. Da allora colleziona una serie impressionante di collaborazioni con case editrici italiane e straniere per libri di fantascienza e fantasy, illustrando copertine di autori come Eco, Cussler, Crichton, Wilbur Smith, George R.R. Martin. Ha legato il suo nome al successo di Licia Troisi, di cui ha curato tutte le copertine e i due libri illustrati Creature del Mondo Emerso e Le guerre del Mondo Emerso - Guerrieri e Creature. Nel 2011 esordisce come autore con Favole degli dei.

2 commenti: