venerdì 21 febbraio 2014

Recensione - The Iron King

The Iron King (The Iron Fey, #1)The Iron King by Julie Kagawa
My rating: 2 of 5 stars


Questa è la storia di Meghan, una fata dell'estate a metà -nata a causa dell'eccesiva libido del re della corte Seelie, di un fatino dell'inverno -cavaliere della corte Unseelie, di un folletto dell'estate e di un gatto parlante - un Caith Sith. Bisogna aggiungere un tipo di fata più malvagio e moderno che fa fare agli altri la figura dei vintage.
E' stata per me una strada di noia quella che mi ha portato da pagina uno a pagina trecentosessantatre, tanto che a un certo punto ho abbandonato il libro per poi riprenderlo e scoprire che sì, sono riuscito a finire di leggerlo, ma il mio gradimento non è cambiato poi molto. E' una storia noiosa perchè manca nella maggior parte degli elementi che rendono un racconto travolgente. Non si trova una trama forte, perchè è perlopiù costituita di incontri casuali, di dei ex machina e di avvenimenti dimenticabili; i personaggi non sono profondi: probabilmente qualcuno può pensare che per essere una fata nata da un sogno Ash sia abbastanza affascinante, allora io devo ribattere che l'idea che ci si fa all'inizio non basta a creare un personaggio, e con un "perchè non appare ciò che sogno io?"; lo stile narrativo mi pare semplice e proprio poco ricercato, privo di grandi figure retoriche.
Tutto avviene in modo piuttosto evanescente senza lasciare in me alcun segno, ogni piccola frase sulla pagina è scivolata via senza adagiarsi nei miei ricordi eppure con grande fatica -sarà mia la colpa, una mia incapacità verificatasi in questo caso di leggere in lingua originale? La realtà è che mi aspettavo di più o, meglio, altro.


View all my reviews

Nessun commento:

Posta un commento